Rosa Consulente Just

mercoledì 9 novembre 2016

Torta Londra

Voglio condividere con voi questa bellissima torta, tema Londtra, fatta dalla mia collega e amica Tonia per la sua Bellissima Principessa Maria








lunedì 7 novembre 2016

Strufoli


 


Ingredienti:

- Farina 600 gr ,
- Uova 4 + 1 tuorlo,
- zucchero 2 cucchiai ,
- burro 80 gr (una volta si usava lo strutto: 25 gr.)
- 1 bicchierino di limoncello o rum,
- Scorza di mezzo limone grattuggiata
- Sale un pizzico
- olio (o strutto) per friggere
Per condire e decorare:
 
-Miele 400 gr ,
-confettini colorati 
 -Mandorle
-100 gr di arancia candita, 100 gr di cedro candito, 50 gr di zucca candita






Procedimento:
 
Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, impastatela con uova, burro, zucchero, la scorza grattugiata di mezzo limone,un bicchierino di rum e un pò di sale. Ottenuto un amalgama omogeneo e sostenuto, dategli la forma di una palla e fatelo riposare mezz'ora. Poi lavoratela ancora brevemente e dividetela in pallottole grandi come arance, da cui ricavare, rullandoli sul piano infarinato, tanti bastoncelli spessi un dito; tagliateli a tocchettini che disporrete senza sovrapporli su un telo infarinato.
Al momento di friggerli, porli in un setaccio e scuoterli in modo da eliminare la farina in eccesso.
Friggeteli pochi alla volta in abbondante olio bollente: prelevateli gonfi e dorati, non particolarmente coloriti.   Sgocciolateli e depositateli ad asciugare su carta assorbente da cucina.
Fate liquefare il miele a bagnomaria in una pentola abbastanza capiente, toglitela dal fuoco e unite gli struffoli fritti, rimescolando delicatamente fino a quando non si siano bene impregnati di miele. Versare quindi la metà circa dei confettini e della frutta candita tagliata a pezzettini e rimescolare di nuovo.
Prendete quindi il piatto di portata, mettetevi al centro un barattolo di vetro vuoto (serve per facilitare la formazione del buco centrale) e disponete gli struffoli tutt'intorno a questo in modo da formare una ciambella. Poi, a miele ancora caldo, prendete i confettini e la frutta candita restanti e spargetela sugli struffoli in modo da cercare di ottenere un effetto esteticamente gradevole.
Quando il miele si sarà solidificato, togliete delicatamente il barattolo dal centro del piatto e servite gli struffoli.














sabato 5 novembre 2016

Pane alle olive



Ingredienti:

    500 gr di farina 00
    250 ml di acqua
    15 gr di lievito di birra
    20 gr di burro
    1/2 cucchiaio di sale
    200 gr di olive verdi





Procesimento:







Spezzettare il lievito in poca acqua tiepida, unirvi 2 cucchiai di farina e formare un panetto morbido.
Lasciar lievitare il panetto finché non sarà raddoppiato di volume.
Disporre la farina a fontana e versare al centro il lievitino.
Disciogliere nell'acqua tiepida un cucchiaio di sale e il burro, quindi aggiungerla al composto ed iniziare ad impastare.
Lavorare il composto finché non risulti sodo ed elastico.
Formare una palla, metterla in una ciotola e coprirla con un telo, quindi lasciarla lievitare per 2 ore.
Trascorso questo tempo, riprendere la pasta e dividerla in 4 panetti.
Incorporare le olive snocciolate in ogni pezzetto d'impasto.
Formate delle pagnotte e mettete a lievitare una teglia cosparsa di farina, avendo cura di distanziare i panetti l'uno dall'altro.
Far lievitare le pagnotte per 1 ora.
Infornare quindi il pane a 200°C e cuocete per 20 minuti.

giovedì 3 novembre 2016

Torta all'arancia



Ingredienti

    Burro a temperatura ambiente 80 g
    Farina 00 270 g
    Uova (3 intere a temperatura ambiente ) 165 g
    Zucchero semolato 125 g
    Succo d'arancia 180 g
    Scorza d'arancia 2
    Lievito in polvere per dolci 10 g

per spolverizzare
    Zucchero a velo q.b.

Preparazione
   
Per preparare la torta all’arancia iniziate grattugiando la scorza di 2 arance, poi dividetele a metà e
spremetene il succo avendo cura di filtrarlo attraverso un colino per trattenere eventuali residui filamentosi,
vi serviranno 180 gr di succo per la preparazione.

Ora occupatevi dell’impasto: setacciate in una ciotola la farina 00 e il lievito chimico per dolci in polvere.
Ora versate lo zucchero nella ciotola di una planetaria,
unite il burro a temperatura ambiente tagliato a cubetti e azionate la macchina con la frusta,
fino ad ottenere un composto gonfio e cremoso. Mentre la planetaria è in funzione aggiungete anche le uova (a temperatura ambiente) una per volta,
la scorza delle arance grattugiata e unite anche le polveri setacciate, un cucchiaio alla volta.
Una volta che l’impasto avrà assorbito tutta la farina , versate a filo il succo dell’arancia senza spegnere la macchina.
Quando il composto risulterà omogeneo, spegnete la planetaria e versate l’impasto ottenuto all’interno
di una tortiera del diametro di 24 cm precedentemente imburrata e foderata con carta da forno.
A questo punto cuocete la torta all’arancia in forno statico preriscaldato a 170° per 35 minuti.
A cottura ultimata sfornate la torta, lasciatela intiepidire
e poi sformatela su un piatto di portata e spolverizzate la superficie con zucchero a velo a piacere.
La torta all’arancia è ora pronta per essere gustata!

mercoledì 2 novembre 2016

PLUM-CAKE NOCI E NUTELLA

Ingredienti;
3 uova,
130gr di zucchero,
300gr di farina,
1 bustina di lievito,
50gr di burro morbido,
100gr di yogurt,
60gr di latte,
100gr di noci,
nutella q.b.

Preparazione:

Sbattete le uova con lo zucchero a lungo, aggiungete la farina, il lievito, il burro morbidissimo,lo yogurt, ( io ho messo gusto vaniglia), il latte, sbattete a lungo il tutto. Imburrate uno stampo da plum-cake , dovete dividere l’impasto in tre strati faccendo così, uno strato d’impasto, mettete una manciata di noci a pezzi non piccolissimi e dei cucchiaini sparsi di nutella, coprite con altro impasto e ripetete con noci e nutella, rimettete l’impasto e finite in superficie con noci e nutella. Infornate a 180° per circa 25-30 min. ( fate prova stecchino.)

martedì 1 novembre 2016

Panettone gastronomico


 Ingredienti

Farina Manitoba (o altra farina forte ) - 250 gr
Farina 0 250 gr
Latte intero 250 gr
Tuorlo d'uovo 3
Lievito di birra 15 gr
Burro 80 gr
Zucchero 40 gr
Sale 10 gr


Preparazione

Versate la farina nella ciotola, unirvi lo zucchero, i tuorli, il latte ed il lievito sciolto in poco latte.
Iniziate ad impastare e lasciate lavorare la macchina fino a quando l'impasto non risulti ben elastico e si sia completamente staccato dalle pareti della ciotola.
Incorporate, a questo punto, il burro ammorbidito a chucchiai, aggiungendo altro burro solo quando il precedente è stato completamente assorbito.
Unire, solo alla fine, il sale e fate lavorare l'impasto ancora per un paio di secondi.
A questo punto, trasferite l'impasto sul piano di lavoro e girate la palla con il classico movimento tipico della pirlatura.
Trasferite nuovamente la palla nella ciotola e lasciatevela a lievitare per circa un'ora o al raddoppio del volume.
Riprendete l'impasto e sgonfiatelo delicatamente.
Dategli nuovamente forza con la pirlatura.





Adagiate la palla nello stampo per panettoni da 1 kg e spennellatelo in superficie con del burro fuso.
Lasciatelo nuovamente lievitare fino a che la palla non raggiunga quasi il bordo dello stampo.
A questo punto, infornate il panettone a 180°C per circa 45 minuti, verificate comunque il giusto grado di cottura con la prova stecchino.
Lasciate freddare il panettone, quindi tagliatelo in fette e farcitelo a piacere.










lunedì 31 ottobre 2016

Cheesecake all'Ananas

Ingredienti
Per la Base:

    200 gr di biscotti secchi (tipo digestive)
    100 gr di burro (fuso)

Per la Crema:

    250 gr di philadelphia
    250 gr di ricotta
    125 gr di zucchero a velo
    200 ml di panna per dolci
    200 gr di ananas
    15 gr di colla di pesce

Per la Copertura:

    200 gr di ananas
    200 ml di succo
    15 gr di colla di pesce

Per Decorare:

    qualche fetta di ananas
      
   
    Preparazione

    Per preparare la cheesecake all'ananas iniziate a preparare la base di biscotto,
    procedendo come sempre: frullate i biscotti con un mixer fino a polverizzarli e metteteli in una ciotola,
    aggiungete il burro fuso e mescolate bene. Ora versate il preparato in uno stampo a cerniera del diametro di 22cm,  foderato con carta forno, e pressate bene con il dorso di un cucchiaio per formare una base compatta. Riponete la base in frigorifero e fatela rassodare per almeno una mezz'oretta.
Nel frattempo tagliate le fette di ananas a pezzetti e passate a preparare la crema.
Mettete in ammollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti,
poi riscaldate un po' di panna (circa 3-4 cucchiai), aggiungete la gelatina strizzata e mescolate bene per sciogliere il tutto e fate raffreddare. Riunite in una ciotola la philadelphia, la ricotta e lo zucchero a velo e mescolate bene per formare una crema.
Aggiungete anche la panna montata a neve ed amalgamate dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
Unite la panna raffreddata (nella quale avete sciolto la cola di pesce) e mescolate bene. Infine unite l'ananas tagliato a pezzetti e mescolate anche questo.
Versate la crema ottenuta sulla base di biscotto, nel frattempo raffreddata e livellate il più possibile.
Trasferite la cheesecake in frigorifero e fate rassodare la torta per almeno 6 ore.





Quando la cheesecake è pronta mettete in ammollo i fogli di colla di pesce che vi servono per la copertura,
riscaldate un po' il succo d'ananas, strizzate i fogli di gelatina e fateli sciogliere nel succo.
Infine fate raffreddare bene. Con un frullatore ad immersione frullate l'ananas
tagliato grossolanamente a pezzetti, aggiungete anche il succo raffreddato e mescolate.
Riprendete la cheesecake raffreddata e versatevi sopra la gelatina e sistemate le fette di ananas, riponete in frigorifero per far rassodare anche la gelatina, per almeno un paio d'ore.
La vostra cheesecake all'ananas è pronta!